Giudicato favoloso da centinaia di viaggiatori
CALCOLA PREVENTIVO   Migliore Tariffa Garantita
Data di Arrivo
Data di Partenza
Adulti
Camere

Gli appunti di viaggio

Visto quante idee? Approfondiamole un attimo insieme

Passeggiata alle porte del San Bartolo

Costeggiate a piedi la spiaggia fino alla storica scalinata di Gabicce Mare. Salite verso sinistra in direzione Gabicce Monte, dopo la famosa “Baia Imperiale” tenete la sinistra, troverete un punto di raccoglimento per i devoti a Padre Pio, continuate a salire fino ad entrare nel borgo di Gabicce Monte dove anticamente risiedeva il Comune. Nella piazzetta troverete un bellissimo belvedere sulla Baia di Gabicce. Il piccolo borgo si sviluppa alle spalle della piazzetta. Scendendo, prima dei campi da tennis potete compiere una piccola variazione del percorso attraverso un sentiero nel verde. 

Consiglio: scarpe comode e macchina fotografica.

Gita in bici tra Marche e Romagna

Partendo la mattina dall’albergo con le nostre biciclette andate verso il Porto Canale, attraversate il ponte pedonale e tenendo la destra scendete lungo il canale, lato Cattolica, attraversando la marina commerciale ed imboccando il lungomare di Cattolica. Da li in avanti sempre dritto fino ad arrivare al Parco Le Navi da dove inizierà una ciclabile che vi porterà fino a Riccione attraversando Porto Verde (punto di interesse la marina da diporto) e Misano Adriatico

Consiglio: bottiglietta di acqua (percorso pianeggiante).

Passeggiata sul porto al rientro dei pescherecci

Normalmente tra le 7 e 7.30 si può assistere al rientro dei pescherecci in porto
Sul lato di Cattolica si può tranquillamente assistere alle operazioni di ormeggio, scarico e carico del pesce in partenza per le pescherie di tutta Italia.
Un caffè al bar dei marinai è sempre affascinante.

Consiglio:  macchina fotografica.

Passeggiata in riva al mare

Il più classico dei passatempi mattutini: partite la mattina dall’albergo e inizialmente dirigetevi verso Gabicce Monte passeggiando sulla battigia. Così potrete assistere allo spettacolo del sole che sorge ed all’effetto della bassa marea sulla sabbia. La passeggiata può spingersi fin sotto monte ma attenzione ai segnali di pericolo. Il rientro potete anche effettuarlo con le gambe immerse nell’acqua fino alle ginocchia (un vero toccasana per la circolazione ed un buon esercizio per mantenersi in forma). 

Consiglio: portatevi un paio di sandali di gomma.

Visita al borgo di Gradara

Ottima escursione da farsi nel tardo pomeriggio o dopo cena, quando il romanticismo è al massimo.
Il borgo di Gradara infatti è uno più visitati delle Marche e sarebbe veramente un peccato non trascorrere qualche ora tra le mura del castello. 

Consiglio: utilizzando i mezzi pubblici arriverete in ca 20 minuti.

Contadini, marinai o romantici? Voi di quale settimana siete?

Tanti spunti, vero? Ci sono tanti modi per vivere ancora di più l’esperienza della vacanza!

 

Non dimenticare di chiedere alla Reception la mini guida dei suggerimenti di viaggio dell'Hotel Nobel, con i consigli di Alba e Marco!

Vacanze
" Posto molto piacevole lo staff del hotel bravi e cordiali i titolari sono il top dell' accoglienza e disponibilità Questo posto lo raccomando a famiglie e single .Il mangiare è ottimo ogni giorno un menù diverso. "
Paolo M
italia
23/08/2017